filetto-di-salmone-in-crosta-briosce foto

Filetto di salmone in crosta brioscè

  • Procedura
    1 ora 15 minuti
  • Cottura
    35 minuti
  • Persone
    6
  • Difficoltà
    media

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Filetto di salmone in crosta brioscè

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Un secondo piatto a base di pesce e verdura avvolto da un morbido impasto; il filetto di samone in crosta brioscè si cuoce al forno ed è morbido all'interno e croccante fuori. E' un piatto dal sapore delicato ideale per il menù delle feste, a piacere potete servirlo accompagnato da cimette di cavolo romano cotte al vapore.

    Fate una fontana con 300 g di farina manitoba miscelata con mezzo cucchiaio di zucchero, 172 bustina di lievito di birra disidratato e un pizzico di sale; rompetevi al centro l'uovo e unite 1,5 dl di latte tiepido in cui avrete sciolto 50 g di burro. Impastate fino a ottenere una palla liscia, sistematela in una grossa ciotola, copritela con un telo umido e fatela lievitare per 1 ora in un luogo tiepido. Pulite un piccolo porro, spuntatelo ed eliminate la parte radicale; staccate alcune foglie esterne e scottatele in acqua bollente salata per 3-4 minuti. Tritate il resto del porro e fatelo appassire con un filo d'olio, il timo, sale e pepe

    Private il filetto di salmone della pelle, tagliatelo a metà nel senso della lunghezza e farcitelo con il porro soffritto amalgamato a 50 g di mascarpone. Ricomponete il filetto e avvolgetelo con le foglie di porro sbollentate e asciugate. Stendete la pasta brioscè in uno strato sottile e ricopritevi il salmone; con i ritagli ricavate piccoli decori e fateli aderire alla superficie spennellandoli con poca acqua.

    Spennellate anche tutta la superficie con il tuorlo sbattuto con qualche goccia d'acqua e un pizzico di sale e cuocete in forno a 180° per 25-30 minuti. Adagiatelo sopra un piatto da portata  e servite subito.

    Riproduzione riservata