• Procedura
    40 minuti
  • Persone
    6
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Filetto di manzo allo spago

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    un filetto di manzo di 1,3 kg
    2 cucchiai di pepe misto (nero, bianco, rosa, verde)
    2 prese di zafferano in stimmi
    700 g di rape
    un sedano bianco
    4 costole di sedano verde
    14 carote piccole
    6 scalogni
    1,8 kg di coste
    4 chiodi di garofano
    3 dl di vino bianco secco
    sale grosso

    1) Private il filetto del grasso e legatelo con lo spago da cucina, come si fa con l'arrosto, per tenerlo in forma e per poterlo
    poi "appendere" più facilmente. Distribuite il pepe pestato su un foglio di carta da forno, aggiungete lo zafferano, mescolate
    e fatevi rotolare la carne per coprirla interamente; avvolgetela nella carta e lasciatela riposare in frigo per almeno 4 ore, togliendola circa mezz'ora prima della cottura, per portarla a temperatura ambiente.
    2) Sbucciate gli scalogni e steccatene uno con i chiodi di garofano; pulite e lavate le verdure. Portate a ebollizione 4 litri di acqua in una casseruola alta con il vino, gli scalogni e le verdure, e fate cuocere per 25 minuti. Scolate le verdure e tenetele in caldo con un po' di brodo. Riportate il resto del brodo a ebollizione.
    3) Intanto, "appendete" il filetto in senso orizzontale a un lungo cucchiaio di legno con un po' di spago, mettetelo nella casseruola tenendolo sospeso nel brodo (non deve toccare il fondo) e fatelo cuocere a fuoco basso per 35 minuti. Servite la
    carne con le verdure ben calde.

    Riproduzione riservata