• Procedura
    1 ora 10 minuti
  • Cottura
    55 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Filetto di branzino allo zafferano

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    filetti di branzino 4
    lenticchie di Castelluccio 300 g
    cipolla tritata 50 g
    pancetta affumicata a cubetti 100 g
    vino bianco
    brodo di pesce 1 dl
    zafferano 5 bustine
    maggiorana 1 rametto
    prezzemolo 80 g
    alloro 2 foglie piccole
    olio extravergine d'oliva
    sale

    1 Lasciate le lenticchie in ammollo per 4 ore. Cuocetele per 30 minuti in acqua salata. Scolatele e tenetele al caldo. In una padella, soffriggete la cipolla in poco olio con l'alloro e la pancetta. Unite le lenticchie, sfumate con poco vino bianco, bagnate con il brodo di pesce e cuocete per circa 5 minuti.
    2 Frullate 1/3 delle lenticchie così preparate e rimettete il frullato nella pentola insieme al resto. Profumate con 1 bustina di zafferano, il prezzemolo e la maggiorana tritati, poi togliete dal fuoco e tenete al caldo. Ungete con poco olio i filetti di pesce, salateli e spolverizzateli con il resto dello zafferano su entrambi i lati.
    3 Scaldate una padella antiaderente e cuocetevi i filetti per 2 minuti per lato. Suddividete le lenticchie in 4 piatti fondi, posizionate al centro di ogni piatto 1 filetto e decorate con qualche foglia di prezzemolo.
    Riproduzione riservata