• Procedura
    1 ora 25 minuti
  • Cottura
    1 ora
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Faraona alla pancetta

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    Una faraona di circa 1,2 kg con le sue rigaglie
    100 g di pancetta a fettine
    salvia
    rosmarino
    mezzo spicchio di aglio
    mezzo bicchiere di vino bianco secco
    sale
    pepe



    1) Fiammeggiate la faraona per eliminare l'eventuale peluria, poi lavatela e asciugatela con carta da cucina. Tritate 40 g di pancetta con l'aglio, 2 foglie di salvia e gli aghi di un rametto di rosmarino, sale; mettete il composto ottenuto all'interno del volatile e sistematevi al centro le rigaglie pulite e lavate.
    2) Avvolgete la faraona con le fettine di pancetta rimaste inserendo qua e là una foglia di salvia, sistematela in una pirofila che la possa contenere in misura, irroratela con il vino, aggiungete 2-3 foglie di salvia e insaporitela con una abbondante macinata di pepe.
    3) Mettete la pirofila nel forno caldo a 180° e cuocete la faraona per un'ora circa, bagnandola di tanto in tanto con il fondo di cottura. Se dovesse scurirsi troppo, copritela con un foglio di alluminio. Spegnete il forno e lasciate riposare la faraona per 2-3 minuti prima di servirla.

    Riproduzione riservata