• Procedura
    1 ora 5 minuti
  • Cottura
    30 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    media

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Costolette di agnello farcite all’aceto balsamico

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    8 costolette di agnello spesse 2 cm (900 g circa)
    3 mele rosse
    olio extravergine di oliva
    120 g di miele di girasole
    40 g di pinoli
    3 rametti di timo
    qualche stelo di erba cipollina
    200 g di pangrattato
    2 uova
    3 cucchiai di latte
    4 cucchiai di aceto balsamico
    sale, pepe

    1) Tostate i pinoli in un padellino antiaderente, su fuoco basso, girandoli di tanto in tanto, poi tritateli grossolanamente.
    2) Lavate e asciugate le mele, tagliatele a dadi di poco più di mezzo cm, trasferitele in una ciotola e conditele con 80 g di miele
    e le foglioline di 2 rametti di timo. Quindi, disponetele in un solo strato sulla placca ricoperta con carta da forno e cuocetele in
    forno caldo a 200° per 15 minuti. Toglietele dal forno, fatele raffreddare poi insaporitele con l'erba cipollina tagliuzzata, un
    pizzico di sale e una macinata di pepe.
    3) Praticate un taglio in senso orizzontale nella parte più carnosa delle costolette con l'aiuto di un coltellino affilato, formando
    una tasca. Farcitele con metà delle mele caramellate, chiudete bene le aperture e immergete le costolette nelle uova leggermente
    battute con il latte, quindi passatele nel pangrattato, facendolo aderire bene soprattutto sul lato tagliato.
    4) Friggete le costolette, poche alla volta, in abbondante olio ben caldo fino a quando saranno dorate; giratele delicatamente
    con una paletta facendo attenzione che non esca la farcitura, poi trasferitele su carta assorbente per eliminare l'unto in eccesso.
    Condite le mele rimaste con l'aceto balsamico, le foglie del terzo rametto di timo, aggiungete il restante miele rimasto riscaldato a
    bagnomaria e servitele con le costolette caldissime.

    Riproduzione riservata