Coniglio in umido con finocchietto

4/5
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Coniglio in umido con finocchietto


    invia tramite email stampa la lista

    Preparazione

    1) Per preparare il coniglio in umido rosolate 1 coniglio a pezzi infarinato con 3-4 cucchiai di olio extravergine d'oliva. Sgocciolatelo, aggiungete 1 cipolla rossa tritata e fatela appassire.

    2) Riunite il coniglio, sfumate con 1 dl di viso rosato, chiudete e cuocete per circa 50 minuti, unendo di tanto in tanto poco brodo caldo.

    3) Aggiungete 250 g di pomodorini ciliegia, salate e unite un pizzico di peperoncino. Proseguite la cottura senza coperchio per altri 20 minuti.

    4) Schiacciate qualche pomodorino, spolverizzate con ciuffetti di finocchietto selvatico tagliuzzati e servite il vostro coniglio in umido in tavola.


    Bianca e di gusto delicato, la carne di coniglio ha un alto valore nutritivo. Sviluppa, infatti, 114 kcal ogni 100 g di prodotto, 22 g di proteine e circa 5 g di grasso. Digeribile e poco calorica, è una carne bianca che si presta ai regimi dietetici causa la scarsa presenza di colesterolo e di sodio.

    A piacere, per avere un gusto più deciso, potete far marinare i pezzi di coniglio in una pirofila con la cipolla rossa affettata, mezzo bicchiere di vino bianco, mezzo bicchiere di aceto, 4-5 cucchiai di olio evo, mezzo cucchiaino di semi di finocchietto e 1 rametto di rosmarino spezzettato. Mescolate, coprite con pellicola e fate marinare per 1 ora. Quando procederete alla cottura, eliminate l'aggiunta del vino rosato e sostituite il brodo con la marinata.

    di IN TAVOLA Riproduzione riservata