• Procedura
    1 ora 30 minuti
  • Cottura
    1 ora
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Coniglio con trifolata

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    un coniglio di un kg circa, disossato
    800 g di funghi misti (finferli, chiodini, porcini)
    uno spicchio d'aglio
    un mazzetto di timo
    un rametto di rosmarino
    60 g di olive nere snocciolate
    mezzo limone
    un bicchiere di vino bianco secco
    olio extravergine d'oliva
    sale, pepe


    1) Pulite con cura tutti i funghi; tagliate a fette i porcini e i finferli, poi fateli rosolare per qualche minuto in una padella antiaderente con un filo di olio insieme ai chiodini interi. Scolate metà dei funghi, trasferiteli su un tagliere e tritateli grossolanamente.
    2) Tritate finemente le erbe con l'aglio e la scorza di limone; raccogliete il trito in una terrina e unitevi le olive tagliuzzate e i funghi tritati; mescolate bene il tutto.
    3) Stendete il composto sul coniglio aperto, poi avvolgetelo strettamente formando un rotolo che legherete in più punti con spago da cucina.
    4) Fate rosolare il rotolo in una casseruola con un filo di olio, girandolo da tutte le parti in modo che prenda un bel colore dorato uniforme; salate, pepate, bagnate con il vino e proseguite la cottura a recipiente coperto e a fuoco basso per circa 45 minuti.
    5) Verso la fine unite al coniglio i funghi tenuti da parte e lasciate insaporire il tutto ancora per qualche minuto. Togliete dal fuoco, scolate il coniglio e affettatelo. Servitelo con i funghi e il suo sugo.

    Riproduzione riservata