Calamari al finocchietto con olive taggiasche

5/5
  • Procedura 23 minuti
  • Cottura 18 minuti
  • Persone 6
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Calamari al finocchietto con olive taggiasche


    invia tramite email stampa la lista

    600 g di calamari già puliti
    3 scalogni
    2 cucchiai di finocchietto tritato
    30 g di capperi sotto sale
    60 g di olive taggiasche
    mezzo bicchiere di vino bianco secco
    3 cucchiai di olio extravergine d'oliva
    sale, pepe o peperoncino

    1) Lavate bene i calamari sotto l'acqua corrente, poi tagliate le sacche in 2 o 3 pezzi e tenetele da parte insieme ai tentacoli. Sbucciate gli scalogni e affettateli. Sciacquate i capperi e privateli del sale.
    2) Fate scaldare l'olio nella pentola a pressione scoperta e rosolatevi dolcemente gli scalogni con il finocchietto per circa 2 minuti. Unite i calamari, i capperi e le olive, mescolate e lasciate insaporire per qualche minuto; spruzzate con il vino e fatelo evaporare.
    3) Salate leggermente, pepate o insaporite con un pizzico di peperoncino; coprite i calamari con 3 dl di acqua calda e chiudete la pentola. Dal momento del sibilo, abbassate la fiamma e calcolate 15 minuti per la cottura. Trascorso il tempo, spegnete il fuoco, fate uscire completamente il vapore dalla pentola e scoperchiatela. Trasferite i calamari su un piatto di portata, irrorateli con il loro sughetto e servite.

    di CUCINA MODERNA Riproduzione riservata