Brasato alla marchigiana

  • Procedura
    2 ore 25 minuti
  • Persone
    6
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Brasato alla marchigiana

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    - 1 fetta di manzo da circa 1,2 kg
    - 80 g di lardo rosa (oppure di pancetta)
    - 50 g di farina
    - 1 cipollotto
    - 1 spicchio di aglio
    - 1 carota
    - 1 costa di sedano
    - 1 rametto di rosmarino
    - 1 bicchiere di vino rosso corposo
    - 6 cucchiai di brodo
    - 3 cucchiai di olio extravergine di oliva
    - 20 g di burro
    - sale
    - pepe


    La ricetta in 4 mosse
    1) Tritate finemente il lardo con il cipollotto, l'aglio, la carota, il sedano e gli aghi di rosmarino. Mettete la carne su un tagliere di legno, battetela con un batticarne e cospargetela con il trito, per profumarla in modo uniforme.
    2) Arrotolate su sé stessa la fetta di manzo, legatela bene con filo da cucina e sfregatela con sale e pepe. Infarinatela leggermente e mettetela in una casseruola in grado di contenerla di misura.
    3) Versate nello stesso tegame l'olio extravergine di oliva, aggiungete il burro e fate rosolare la carne in modo uniforme, girandola ogni tanto. Bagnatela prima con il vino rosso, poi con qualche cucchiaio di brodo e proseguite la cottura a fuoco basso. Non appena il liquido avrà cominciato a bollire, abbassate ulteriormente la fiamma. Stendete un foglio di carta forno sulla casseruola, coprite con il coperchio e proseguite la cottura per circa 2 ore, a fuoco medio. Ogni tanto raccogliete con il cucchiaio, o con un mestolino, un po' del fondo di cottura, e versatelo sulla carne.
    4) Slegate la carne ormai cotta, lasciatela riposare 15 minuti, poi affettatela. Sistemate le fette su un piatto di portata e irroratele abbondantemente con il fondo di cottura.

    Rosso Conero
    Riproduzione riservata