Branzino in camicia di verdure

Foto
5/5
  • Procedura 1 ora 35 minuti
  • Cottura 50 minuti
  • Persone 6
  • Difficoltà elaborata

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Branzino in camicia di verdure


    invia tramite email stampa la lista

    un grosso branzino di circa 1,5 kg
    4 zucchine
    4 carote lunghe
    2 porri
    2 costole di sedano
    2 rametti di timo
    burro
    brodo o fumetto di pesce
    brodo vegetale
    vino bianco
    sale, pepe


    1) Squamate il branzino, pulitelo e sistematelo nel cestello della pesciera. Nella pesciera, fate bollire
    abbondante brodo vegetale con un bicchiere di vino. Immergetevi il pesce per qualche istante, finché
    la pelle si staccherà facilmente e sgocciolatelo. Eliminate la pelle e praticate un taglio nel senso della
    lunghezza, lungo il dorso, sfiorando la lisca centrale, in modo da sfilettarlo, lasciando i filetti attaccati
    alla testa. Procedete allo stesso modo anche sull'altro lato e togliete la spina centrale: alla fine il pesce
    dovrà aver mantenuto la sua forma originaria.
    2) Con un pelapatate ricavate dei nastri sottili dalle zucchine e dalle carote. Tagliate dei lunghi
    rettangoli di porro. Tagliate a julienne il resto delle verdure e soffriggetele con 40 g di burro. Salate,
    pepate e aromatizzate con il timo. Scottate i nastri in acqua bollente salata.
    3) Farcite il branzino con le verdure e mettetelo su una placca ricoperta di carta da forno. Salatelo,
    pepatelo, irroratelo con poco brodo di pesce e mezzo bicchiere di vino e avvolgetelo con i nastri di
    verdure. Coprite con un foglio di alluminio e cuocete in forno già caldo a 200° per circa 15 minuti.
    Eliminate l'alluminio, cuocete ancora per 5-10 minuti e servite.

    di SALE&PEPE Riproduzione riservata