Astici con salsa al Cognac

Astici con salsa al Cognac

  • Procedura
    50 minuti
  • Cottura
    20 minuti
  • Persone
    2
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Astici con salsa al Cognac

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Il secondo di pesce perfetto per il menu della Vigilia di Natale, il cenone di Capodanno o un rendez-vous a due di San Valentino? Gli astici con salsa al Cognac, un piatto semplice ma super chic che farà sicuramente la felicità di chi ama i crostacei e pare abbia anche proprietà afrodisiache!

    Preparazione

    1) Preparate la salsa: sbucciate 2 scalogni, tritateli fini e fateli appassire in una padella antiaderente con 20 g di burro e un pizzico di sale, unendo se necessario, un poco d'acqua calda. Sfumate con 1 bicchierino di Cognac e lasciate che evapori la parte alcolica. Fate sciogliere i restanti 40 g di burro in una casseruolina, tostatevi 40 g di farina per un paio di minuti, poi versate 4 dl di brodo di pesce caldo, poco alla volta, continuando a mescolare per eliminare tutti i grumi. Lasciate sobbollire per 3 minuti a fuoco dolce, poi togliete dal fuoco, incorporate il soffritto di scalogni e frullate con un frullatore a immersione. Coprite il recipiente e tenete la salsa da parte, in caldo.

    2) Preparate i crostacei: tagliate a metà 2 astici (da 500 g circa l'uno), incidendo prima il carapace con un paio di forbici e tagliando poi la polpa con un coltello affilato, in modo da ottenere 2 parti più o meno delle stesse dimensioni. Appiattite le chele con un batticarne per romperle un po', in modo da facilitarne la cottura e il consumo.

    3) Fate cuocere i crostacei e assemblate il piatto. Sistemate i mezzi astici su una placca foderata con carta da forno e cuoceteli in forno già caldo a 180° C per 10 minuti circa. Trasferite gli astici in un piatto di portata, versatevi sopra la salsa al Cognac, completate con alcuni steli tagliuzzati di erba cipollina e servite in tavola.

    Riproduzione riservata