• Procedura
    1 ora 20 minuti
  • Cottura
    1 ora
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Arrosto nel pane

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    un filetto di maiale di 600-700 g
    una frusta di pane o un filone spesso lunghi come il filetto (20 cam circa)
    un limone non trattato
    2 spicchi d'aglio
    4-5 fette di pancetta fresca
    3 peperoni carnosi rossi
    un mazzetto di menta
    aceto di vino bianco
    zucchero
    olio extravergine d'oliva
    sale, pepe


    Lavate bene il limone, asciugatelo, prelevate la scorza (solo la parte gialla) con il rigalimoni e poi tritatela con
    una mezzaluna insieme a uno spicchio d'aglio sbucciato. Raccogliete tutto in una ciotola e mescolatelo con una presa di
    sale grosso e qualche grano di pepe pestato. Incidete il filetto con il coltello (vedi riquadro Òi miei trucchiÓ a pag.
    73), spennellatelo leggermente d'olio e fatelo rotolare nel trito aromatico.
    Versate 6 cucchiai di olio in un vasetto con coperchio, unite 3 cucchiai d'aceto, una punta di zucchero, l'aglio rimanente e la menta tritati, un pizzico di sale e una macinata abbondante di pepe. Chiudete il barattolo e agitatelo fino a quando avrete ottenuto un'emulsione il più possibile omogenea. Lasciate riposare la vinaigrette fino al momento dell'uso, scuotendo ogni tanto il vasetto.
    Rifilate la frusta o il filone in modo che sia lungo come il filetto. Praticate un taglio su un lato del pane e apritelo delicatamente a libro; estraete gran parte della mollica, lasciandone poco meno di un cm attaccata alla crosta,in modo da creare una cavità che possa contenere il filetto. Inserite la carne e ricomponete il pane nella sua forma originaria.
    Private le fette di pancetta della cotenna, mettetele tra 2 fogli di carta da forno e appiattitele con il batticarne in modo da renderle più larghe e sottili. Avvolgete con queste il pane e legatelo con lo spago, come si fa per l'arrosto; sistematelo in una teglia che lo contenga in misura, cospargetelo con sale e pepe, irroratelo con un filo d'olio e cuocetelo in forno a 180° per un'ora.
    Lavate bene i peperoni sotto l'acqua corrente, asciugateli, sistemateli su una placca e metteteli in forno insieme al filetto. Cuoceteli per 30 minuti o fino a quando saranno ben abbrustoliti. Poi pelateli, privateli del torsolo, delle nervature e dei filamenti interni. Divideteli a falde o a filetti, metteteli in un piatto, conditeli con la vinaigrette preparata e lasciate riposare al caldo.
    Togliete il filetto dal forno, eliminate lo spago e la pancetta e tagliatelo in 4 fette spesse circa 5 cm, con un coltello ben affilato e
    facendo attenzione a non romperle. Disponete una fetta di filetto su ciascun piatto individuale, irroratela con il fondo di cottura e sistematevi insieme, con garbo, i peperoni arrostiti e il loro condimento. Servite subito.
    Riproduzione riservata