Acciughe ripiene e fritte

5/5
  • Procedura 45 minuti
  • Cottura 15 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Acciughe ripiene e fritte


    invia tramite email stampa la lista

    Preparazione


    1) Tostate i pinoli in padella. Disponete le acciughe aperte sul piano di lavoro con la parte della pelle verso il basso. Mescolate la ricotta in una ciotola con il pane grattugiato, i pomodori secchi tritati, le foglioline di maggiorana e i pinoli tostati. Insaporite con un pizzico di sale e mescolate fino a ottenere una farcia ben amalgamata.

    2)Con l'aiuto di una sacca da pasticciere o con un cucchiaio disponete una noce di impasto su un filetto diacciuga e chiudete sovrapponendo l'altro filetto. Ripetete l'operazione fino a esaurire il composto e le acciughe.

    3) Mettete la farina in un piatto piano e passatevi da entrambi i lati le acciughe farcite. In una pentola capiente, scaldate a 160°-170° l'olio d'oliva. Verificate la temperatura immergendo una piccola pallina di farcia nell'olio: è caldo abbastanza quando inizia a friggere vivacemente.

    4) Friggete le acciughe, poche alla volta, per 3 minuti. Poi scolatele con una schiumarola, ponetele su un vassoio coperto di carta assorbente da cucina, salate e servitele subito con fettine di limone su un piatto di portata.


    Uno degli alimenti più salutare per la nostra dieta è il pesce azzurro. Vi proponiamo queste squisite acciughe ripiene fritte, tipiche della cucina ligure, sono facili da preparare e vi delizieranno con il loro sapore. 

    di CUCINA MODERNA Riproduzione riservata