Gratin di cavolo

  • Procedura
    1 ora 15 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Gratin di cavolo

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    300 g di cavolo cappuccio bianco
    300 g di cavolo cappuccio rosso
    olio
    burro
    2 grosse cipolle
    100 g di Emmental grattugiato
    2 spicchi di aglio
    4 fette di pane carré
    brodo
    sale
    pepe

    COME SI PREPARA
    1) Mondate i 2 tipi di cavolo, eliminando le prime foglie esterne più dure e il torsolo.
    2) Poi tagliateli a listarelle, con l'utensile per le patate chips e lavatele. Sbucciate le cipolle e affettatele al velo.
    3) In una larga casseruola, meglio se di coccio, fate fondere 30 g di burro con 3 cucchiai di olio e l'aglio tritato; unitevi le cipolle, e appassiteli a fuoco bassissimo per almeno 20 minuti, unendo ogni tanto un po' di acqua.
    4) Aggiungete le listarelle di cavolo, lasciatele ben ammorbidire, bagnatele con un litro e mezzo di brodo, coprite e cuocete, per circa 45 minuti.
    5) Tostate le fette di pane. In 4 casseruoline di coccio da porzione, mettete le fette di pane, cospargetele di Emmental, distribuitevi la zuppa, prima regolata di sale e pepata, poi spolverizzate con l'Emmental rimasto. Passate in forno a 190° per circa 20 minuti e servite subito.
    Riproduzione riservata