Sformato di crespelle e asparagi

Foto
5/5
  • Procedura 1 ora 30 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà media

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Sformato di crespelle e asparagi


    invia tramite email stampa la lista

    1 kg di asparagi
    200 g di gorgonzola cremoso
    200 g di mascarpone
    60 g di burro
    sale e pepe

    Per la pastella
    180 g di farina setacciata
    2 uova
    3 dl di latte

    1) Preparate la pastella mettendo la farina in una ciotola e sciogliendola nel latte a temperatura ambiente. Mescolate
    con cura servendovi di una frusta per eliminare gli eventuali grumi, aggiungete le uova (foto A) e amalgamatele al
    composto. Lasciate riposare la pastella per circa 1/2 ora.
    2) Raschiate delicatamente i gambi degli asparagi, pareggiateli e legateli a mazzo utilizzando filo da cucina.
    Disponete il mazzo di asparagi in posizione verticale in una pentola alta e stretta e lessatelo per 15 minuti con
    l'acqua che arriva solo fin sotto le punte.
    3) Scolate gli asparagi, slegateli ed eliminate la parte bianca dei gambi, quindi tagliateli a pezzetti e passateli al
    mixer fino a ottenere una crema. Mettete in una ciotola il mascarpone e il gorgonzola tagliato a pezzetti, aggiungete
    anche la crema di asparagi (foto B), salate, profumate con il pepe e mescolate con cura il composto che dovrà avere una
    consistenza abbastanza cremosa.
    4) Mettete la punta di un coltello di burro in un pentolino antiaderente, versatevi un mestolo di pastella (foto C) e
    friggete la crespella in maniera uniforme da entrambe le parti. Ripetete l'operazione fino a esaurimento della pastella,
    aggiungendo ogni volta pochissimo burro.
    5) Ungete una pirofila con il burro rimasto, foderatela con una delle crespelle e versatevi un po' di crema di
    asparagi e formaggio. Proseguite a formare strati fino all'esaurimento degli ingredienti. Mettete la pirofila in forno
    preriscaldato a 180 °C, lasciate cuocere per 1/2 ora e servite.

    di IN TAVOLA Riproduzione riservata