• Procedura
    35 minuti
  • Cottura
    15 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Sformatini di patate alle erbe

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    3 patate medie
    2 cucchiai di pecorino piccante grattugiato
    2 cucchiai di rosmarino e salvia tritati
    un pezzetto di pecorino intero
    burro
    farina
    sale, pepe nero

    1) Lavate le patate per eliminare i residui di terriccio; sbucciatele, lavatele ancora e tenetele per pochi minuti in una ciotola piena
    d'acqua fredda; quindi asciugatele e tagliatele a fette molto sottili con un pelapatate.
    2) Imburrate 4 stampini di forma conica alti circa 10 cm e infarinateli. Mettete il pecorino grattugiato in una ciotola con le erbe
    aromatiche, un pizzico di sale e una macinata di pepe e mescolate con le mani finché il miscuglio è omogeneo.
    3) Sistemate uno strato di patate sul fondo degli stampini, spolverizzate con un po' del miscuglio aromatico, coprite con altre
    fettine di patate, sovrapponendole tra loro, e continuate così a formare gli altri strati fino a esaurire gli ingredienti.
    4) Passate gli stampini in forno già caldo a 180° per 15 minuti; lasciate raffreddare la preparazione nel forno spento con lo
    sportello leggermente aperto. Infine, capovolgete gli stampini sui piatti singoli, spolverizzate gli sformatini con rosmarino e
    salvia tritati e decorateli con il pecorino a scaglie. Serviteli come contorno al filetto alla Stroganov.

    Riproduzione riservata