• Procedura
    55 minuti
  • Cottura
    30 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    media

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Patate in tegame alla pancetta

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    800 g di patate rosse piuttosto piccole
    una grossa cipolla
    100 g di pancetta a dadini
    mezzo bicchiere di vino bianco
    mezzo bicchiere di brodo di carne
    40 g di burro
    una foglia di alloro
    un ciuffo di prezzemolo
    un mazzetto di erba cipollina
    mezzo cucchiaino di zucchero
    sale, pepe

    1) Lavate le patate strofinandole con uno spazzolino per togliere ogni residuo di terra. Asciugatele, tagliatele a spicchi senza sbucciarle, mettetele nell'apposito cestello e cuocetele al vapore per 10-15 minuti, a seconda della dimensione degli spicchi: dovranno restare al dente.
    2) Sbucciate la cipolla e tritatela; scaldate in un tegame il burro e fatevi soffriggere a fuoco molto basso la cipolla insieme con lo zucchero e l'alloro, fino a quando sarà diventata quasi trasparente: se fosse necessario bagnate con 2-3 cucchiai di acqua calda. Aggiungete anche il vino e lasciatelo evaporare, poi togliete la cipolla dal tegame e tenetela da parte. Rosolate la pancetta nel tegame senza aggiungere altro condimento, quindi unite anche le patate e la cipolla.

    3) Salate, pepate, bagnate con il brodo caldo e fate insaporire a fiamma media per altri 10 minuti. Togliete dal fuoco,
    coprite e lasciate riposare per 5 minuti. Infine profumate il tutto con un cucchiaio abbondante di trito di erba
    cipollina e prezzemolo e servite.

    Riproduzione riservata