Patate al forno Hasselback

/5
  • Procedura 1 ora 10 minuti
  • Cottura 1 ora
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Patate al forno Hasselback


    invia tramite email stampa la lista copia negli appunti

    Preparazione

    1) Prepara le patate. Sbucciale e dividile a metà nel senso della lunghezza o se preferisci, dal lato più corto. Incidi ciascuna metà, praticando tanti tagli ravvicinati e paralleli, in verticale, ma senza staccarli alla base: per aiutarti nel lavoro, disponi la mezza patata sul tagliere, appoggiandola fra 2 bastoncini o i manici di 2 cucchiai di legno e procedi a tagliare. I bastoncini impediranno alla lama di arrivare fino in fondo. Sciacqua bene le patate sotto acqua fredda corrente per far perdere l'amido e asciugale con carta da cucina.

    2) Metti in forno. Fodera una placca con un foglio di carta da forno e spennellalo con il burro fuso e l'olio d'oliva mescolati insieme. Sistema le patate sul fondo in un solo strato, irrorale con 2/3 del composto di olio e burro, sala, pepa e cuoci in forno già caldo a 180° C per circa 50 minuti, spennellando spesso le patate con il condimento rimasto. Quindi, prosegui la cottura a 200° C per altri 10 minuti senza più aprire il forno.

    3) Completa e servi. Grattugia l'emmentaler e mescolalo al pangrattato. Distribuisci il composto preparato sulle patate al forno Hasselback e falle gratinare a 220° C per circa 10 minuti, finchè saranno dorate.


    Le patate al forno HasselbackHasselback Potatoes sono una storica specialità di Stoccolma. Più che una ricetta, si tratta di una tecnica di cottura, che prevede di cuocere le patate il più rapidamente possibile: in questo modo rimangono croccanti fuori e morbide all'interno. Numerose sono le varianti in tutto il mondo e sono ottime servite con panna acida alle erbe aromatiche. Ricorda: le patate migliori da usare per la cottura al forno sono in generale quelle a pasta gialla.

    Scelti per te