Carciofi fritti alla Giudia

5/5
  • Procedura 25 minuti
  • Cottura 10 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Carciofi fritti alla Giudia


    invia tramite email stampa la lista

    4 carciofi romani o mammole
    1 l di olio d'oliva extravergine
    1 limone
    sale, pepe



    Pulisci i carciofi privandoli delle foglie esterne più dure e lasciando attaccato 5 cm circa di gambo privato della parte più esterna. Mettili in acqua acidulata con succo di limone per cinque minuti. Scolali e asciugali bene poi, tenendoli nel pugno, battili sul piano di lavoro per allargare le foglie e formare un fiore. Insaporiscili all'interno con sale e pepe. Metti i carciofi a testa in giù in una casseruola con abbondante olio ben caldo e cuocili fino a che le foglie esterne risulteranno dorate, poi spruzza, con la mano bagnata, qualche goccia di acqua nell'olio per far diventare le foglie croccanti. Puoi accompagnarli con bruschette al bacon: basta tostare sotto al grill delle fette di baguette e appoggiare su ognuna una fetta di bacon e qualche mandorla. Poi si rimettono sotto il grill fino a che il bacon sarà rosolato.

    di DONNA MODERNA Riproduzione riservata