Castagne: 22 ricette dolci e salate

Castagne bollite, arrosto, al forno o cotte nel microonde. In quanti modi si possono cucinare le castagne? Scopri qui tante ricette buonissime di primi, secondi e dolci autunnali a base di castagne

Castagne: proprietà e benefici

Avete mai pensato di sfruttare le castagne per un primo piatto sfizioso o come accompagnamento di un secondo piatto? La castagna, che è il frutto del castagno, è un alimento davvero molto versatile, che si presta a innumerevoli ricette dolci e salate. Più simili ai cereali che alla frutta, le castagne sono un alimento piuttosto energetico (100 grammi di prodotto apportano circa 165 calorie), tanto che per secoli sono state il nutrimento base di numerose comunità montane.

Con la cottura parte dell’amido di cui sono ricche le castagne si trasforma in zucchero, questi frutti diventano così molto digeribili; per questo sono indicati per i bambini e gli sportivi ma non per i diabetici.

Come cucinare le castagne

Le castagne si possono utilizzare a tutto pasto, dai primi ai secondi fino ai dessert. Le castagne bollite e le castagne al forno come anche le castagne al microonde sono adatte per cucinare primi come risotti, zuppe e vellutate ma anche per arricchire tanti sughi deliziosi. Le castagne inoltre possono trasformarsi nel ripieno o nel contorno perfetto di un gustoso secondo di carne, per esempio un rotolo di vitello con castagne o la tradizionale tacchinella farcita del menu delle Feste.

Con la purea di castagne si prepara il Mont Blanc come i pancake. Con la farina di castagne la pasta fresca per le lasagne e i cannelloni e tanti dolci famosi come il celebre castagnaccio, merenda autunnale per eccellenza, o le torte che prevedono l'utilizzo di pasta frolla con farina di castagne.

Come conservare le castagne

Volete conservare le castagne per l'inverno? Non c'è nulla di più goloso di una marmellata di castagne fatta in casa o di un'ottima conserva sotto spirito! In alternativa potete anche farle seccare: scegliete dei marroni o delle castagne molto grosse e soprattutto belle sane e formatevi una ghirlanda infilandole a una a una con ago e refe quindi appendetele in un luogo asciutto. Potrete consumare le castagne secche poco alla volta togliendo loro la buccia e la pellicina e facendole rinvenire in acqua.

2ricette con le castagne

Ma ora è il momento di mettersi ai fornelli! Lasciatevi ispirare dalle migliori 2ricette con le castagne di Donna Moderna e potrete creare un pranzo o una cena autunnale strepitosa dall'antipasto al dolce.