Tacchinella ripiena alle castagne

4/5
  • Procedura 5 ore
  • Cottura 4 ore 30 minuti
  • Persone 10
  • Difficoltà media

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Tacchinella ripiena alle castagne


    invia tramite email stampa la lista

    Preparazione

    Tacchinella ripiena alle castagne

    La Tacchinella ripiena alle castagne è un secondo piatto ricco, tipico della Lombardia e di tutta la penisola, che si prepara per il pranzo di Natale. Il tacchino ripieno è tradizionalmente cucinato anche negli Stati Uniti per il giorno del Ringraziamento. I passaggi per la preparazione sono semplici ma è comunque un procedimento lungo e un po’ laborioso ma ne varrà sicuramente la pena e diventerà il piatto principe del pasto. 


    • Per preparare la Tacchinella ripiena alle castagne, comincia con il ripieno. Passa al passaverdure con il disco medio le castagne lessate e raccogli il passato in una ciotola. Unisci al purè di castagne la salsiccia spellata e sgranata, la mollica di pane ammorbidita nel latte e strizzata, il grana padano grattugiato, la cipolla spellata e tritata, le foglie del ciuffo di prezzemolo lavate e tritate, un bicchierino di brandy, l'uovo, una generosa grattugiata di noce moscata sale e pepe. Mescola con le mani, in modo da ottenere un composto omogeneo. Dividi il ripieno in 4-5 polpette.
    • Farcisci ora la tacchinella, lavala tacchinella e asciugala. Inserisci nella tacchinella, una per volta, le polpette di ripieno preparate, aiutandoti con un cucchiaio e premendo leggermente. Non riempire completamente la cavità della tacchinella, perché il ripieno, in cottura, aumenterà di volume e potrebbe tendere a fuoriuscire. Per chiudere l'apertura, passa lo spago da cucina sotto il codrione, incrocia i due capi e avvolgili intorno alle cosce. Fissa lo spago con un nodo. Regola la tacchinella di sale e pepe.
    • Disponi ora la tacchinella nella placca unta con 2-3 cucchiai di olio. Distribuisci piccoli ciuffetti di burro sulla tacchinella e copri il petto con le fettine di pancetta. Copri con un di foglio di alluminio e cuocila in forno giuà caldo a 180 gradi per circa 3 ore.
    • Di tanto in tanto solleva l'alluminio e bagna la tacchinella con qualche cucchiaio del sugo di cottura. Togli la pancetta, tienila da parte e prosegui la cottura per un'ora e mezza. Sfornala e servila con la pancetta e, a piacere, con verdure miste al vapore.
    di CUCINA NO PROBLEM Riproduzione riservata