Castagne al forno

5/5
  • Procedura 30 minuti
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Castagne al forno


    invia tramite email stampa la lista
    Castagne al forno
    La trovi anche su:

    Le castagne sono i frutti autunnali per eccellenza e soprattutto con l’arrivo del freddo sono le protagoniste indiscusse di tante ricette sia dolci che salate. Ma la castagna è molto apprezzata anche gustata da sola, sotto forma, appunto, di caldarroste. Si possono gustare davanti al camino, accompagnate da un buon bicchiere di vino mentre le si sguscia per poi gustarsi queste prelibatezze. Sono molto facili da realizzare ma anche molto sfizioso. Bisogna solo avere l’accortezza di far cuocere meno le castagne più piccole (bastano anche 15 minuti) per non rischiare di bruciarle. Vanno mangiate molto calde perché, una volta raffreddate, perdono la loro croccantezza.

    Preparazione

    1) Procurati delle castagne grandi e sane, le migliori caldarroste si ottengono usando i marroni (più grossi e allungati rispetto alle comuni varietà di castagne). Con un coltellino a lama ricurva o uno spelucchino incidi la buccia dei frutti con un taglio orizzontale nella parte bombata.

    2) Distribuisci le castagne sulla placca e cuocile nel forno caldo 180° C per circa 30 minuti. In alternativa puoi arrostirle anche sul fornello a fuoco medio con la tradizionale padella forata (leggi la ricetta dettagliata con i tempi di cottura).

    3) Chiudi le castagne al forno in un sacchetto di carta oppure avvolgile in un telo umido e lasciatele riposare per 5 minuti: grazie al vapore che si formerà nell'involucro sarà più facile sbucciarle.


    Le caldarroste sono uno dei più antichi "cibi da strada". Uno snack sano e nutriente perfetto per una golosa merenda autunnale o un dopocena raffinato. Vuoi provare a farle lesseClicca qui per la ricetta step by step delle castagne bollite. Non ti deluderanno!

    di IN TAVOLA Riproduzione riservata