Strudel salato con zabaione

5/5
  • Procedura 1 ora 10 minuti
  • Cottura 50 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà elaborata

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Strudel salato con zabaione


    invia tramite email stampa la lista

    un rotolo di pasta da pizza già stesa
    2 zucchine
    un finocchio
    2 peperoni (rosso e verde)
    un rametto di timo
    4 tuorli
    un dl di vino bianco
    2 cucchiai di aceto balsamico
    2 cucchiai di pangrattato
    2 cucchiai di olio
    sale

    1) Mettete i peperoni sulla piastra del forno foderata con carta da forno e cuoceteli sotto il grill finché si
    abbrustoliscono; metteteli in una ciotola, copriteli e lasciateli raffreddare; quindi spellateli, privateli di semi e
    nervature e divideteli a falde.
    2) Pulite intanto le zucchine e il finocchio, tagliateli a fette spesse 3-4 mm e grigliatele su una piastra finché sono
    morbide. Condite tutte le verdure con 2 cucchiai di olio, una presa di sale e le foglie di timo tritate.
    3) Srotolate la
    pasta, assottigliatela con il matterello e trasferitela su un foglio di carta da forno; cospargetela con il pangrattato
    e copritela con le verdure lasciando libero un margine di circa 3 dita. Piegate i lati più corti sul ripieno e
    arrotolate il tutto aiutandovi con la carta. Trasferite lo strudel su una teglia da forno, incidete la superficie con
    tagli paralleli e cuocetelo in forno caldo a 180° per circa 30 minuti.
    4) Nel frattempo, versate il vino in un pentolino e portatelo a ebollizione; toglietelo dal fuoco, unite i tuorli
    leggermente sbattuti con una presa di sale e, sbattendo in continuazione con una piccola frusta, cuocete lo zabaione a
    fiamma bassissima per mezzo minuto.
    5) Unite l'aceto balsamico e continuate a montare il composto finché lo zabaione diventa soffice e spumoso. Servitelo
    con lo strudel a fette.

    di CUCINA MODERNA Riproduzione riservata