Alici marinate

4/5
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Alici marinate


    invia tramite email stampa la lista copia negli appunti

    Preparazione

    1) Pulisce il pesce sotto un getto di acqua fredda. Priva 450 g di alici freschissime di testa, interiora e squame; aprile a libro ed elimina la lisca. Sciacquale, sgocciolale nello scolapasta e asciugale su carta da cucina.

    2) Versa un velo di aceto di mele (o di aceto di vino bianco) nella pirofila, disponici i filetti di alici e salali leggermente. Versa l'aceto rimasto, ricoprendoli completamente. Fai marinare in frigo per 24 ore.

    3) Smuovi delicatamente con una mano i pescetti nella marinata ed elimina la parte lucida che li ricopre. Sgocciolali e asciugali su carta da cucina. Sistema le alici in un piatto da portata in un solo strato.

    4) A piacere puoi insaporire le alici marinate con una salsa sfiziosa preparata con pomodoro fresco. Per prepararla trita 7 rametti di maggiorana con 1/2 spicchio di aglio, 1 pezzetto di peperoncino piccante e 1 mazzetto di prezzemolo; metti il trito in una ciotola, sala, aggiungi una macinata di pepe, unisci 1 bicchiere di olio extravergine di oliva e mescola. Scotta e spella 1 pomodoro maturo ma sodo, taglialo a metà con un coltello affilato, elimina i semi, riducilo a cubetti piccoli, falli scolare in un colino per 10 minuti e uniscili alla salsa.

    5)  Ricopri le alici marinate con la salsa al prezzemolo e pomodoro. Se ne hai preparate molte, abbi cura di condire ogni strato fino a esaurire gli ingredienti. Prima di servire in tavola lascia riposare la preparazione qualche ora in frigorifero.


    Le alici si chiamano anche acciughe e si trovano tutto l'anno. Quando le acquisti per questa ricetta assicurati che siano davvero fresche. Specifica al pescivendolo che intendi marinarle, senza cottura. Per riconoscere le alici fresche osservale con cura: devono essere belle lucide e avere il corpo rigido. Se ti sembra che siano di consistenza molliccia e di colore opaco, non le prendere. In alternativa puoi sostituirle con sarde e sardine.

    Per questo tipo di preparazione è più appropriato l'aceto bianco. A non tutti, però, piace. Se preferisci, quindi, puoi preparare le alici alla ligure. Sostituisci l'aceto con la stessa quantità di succo di limone fresco appena spremuto e falle marinare. Sgocciolale, asciugale e condiscile semplicemente con olio extravergine di oliva, senza la salsa di pomodoro e prezzemolo. Se ti piace, aggiungi un trito fine di cipolla. Puoi anche prepararle con una marinata più elaborata composta da 1/3 di vino e 2/3 succo di limone: clicca qui per la ricetta completa.

    Scelti per te