strudel-di-carciofi-e-zucca foto

Strudel di carciofi e zucca

  • Procedura
    1 ora 10 minuti
  • Cottura
    40 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Strudel di carciofi e zucca

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Lo strudel di carciofi e zucca è una versione salata del classico dolce alle mele e si prepara con un impasto elastico farcito con le verdure stufate in padella arricchite con crescenza e parmigiano. Il preparato viene arrotolato a formare un cilindro e cotto in forno. Ottimo come antipasto chic per buffet e aperitivi fatti in casa, ma anche come secondo vegetariano o piatto unico leggero e raffinato. È da gustare tiepido, accompagnato a piacere con un bicchiere di vino bianco mosso o fermo.

    Preparate la pasta matta con 300 g di farina, 1 uovo, olio extravergine d'oliva e sale come da ricetta tradizionale e, mentre riposa, cucinate il ripieno. Pulite i carciofi, affettateli e metteteli a bagno in acqua acidulata con il succo del limone. Tagliate la zucca a dadini. Pelate le patate e tagliatele a cubetti. Pulite i porri e riduceteli a rondelle.

    Cucinate il ripieno dello strudel. Cuocete le verdure preparate con 4 cucchiai di olio evo, sale e un mestolo di acqua calda finché saranno morbide (circa 15 minuti). Saltate il pangrattato con 3 cucchiai d'olio evo. Scaldate il forno a 220° C, nel frattempo stendete la pasta. Adagiatela su un canovaccio e copritela con il pangrattato, le verdure, la crescenza a fiocchetti e il parmigiano.

    Ripiegate all'interno i bordi della pasta e arrotolatela aiutandovi con il canovaccio. Trasferite lo strudel su una teglia rivestita con carta da forno e cuocete nella parte bassa del forno a 220°C per 20 minuti.

    Spalmate la superficie dello strudel salato di carciofi e zucca con 10 g di burro e servite in tavola tiepido o freddo.

    Riproduzione riservata