Sciatt della Valtellina

  • Persone
    4

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Sciatt della Valtellina

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    200 g di farina di grano saraceno -
    100 g di farina -
    0,5 l di birra chiara -
    3 cucchiai di grappa -
    150 g di formaggio Valtellina casera o altro formaggio di latteria -
    2 albumi -
    1 cespo di radicchio trevigiano -
    0,5 l di olio di semi di arachidi -
    sale

    - Riunite entrambe le farine in una ciotola con due pizzichi di sale e versate gradualmente la birra e la grappa mescolando con la frusta, incorporando una certa quantità di aria e facendo attenzione che non si formino grumi. Lasciate riposare la pastella per circa 1 ora.
    - Tagliate a dadini il formaggio. Pulite il radicchio trevigiano, lavatelo, asciugatelo e staccate tutte le foglie, poi tenetele da parte.
    - Montate gli albumi a neve ben ferma con un pizzico di sale, uniteli delicatamente alla pastella preparata, quindi aggiungete i dadini di formaggio.
    - Scaldate in una casseruola l'olio di arachidi e, quando è ben caldo, friggetevi il composto a cucchiaiate facendo attenzione che in ogni cucchiaiata ci sia almeno un pezzetto di formaggio.
    - Scolate gli sciatt ben dorati su carta assorbente da cucina, affinché perdano l'unto in eccesso, salate leggermente e servite accompagnando con il radicchio trevigiano o, in alternativa, con cicorino tagliato a listerelle sottili.
    Riproduzione riservata