• Procedura
    25 minuti
  • Cottura
    10 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    media

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Rotolini saporiti di porri e speck

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    2 porri -
    200 g di speck a fettine sottili -
    un albume -
    semola di grano duro -
    olio per friggere -
    sale, pepe




    1) Eliminate un terzo della parte verde dei porri; tagliate le barbine e un pezzetto del fondo e incideteli appena con un coltello lungo un lato in modo da aprire le foglie a libro. Separatele, lavatele a una a una sotto l'acqua, poi scottatele in acqua bollente salata per un minuto e scolatele.
    2) Disponete le foglie di porro sul tavolo da lavoro, tagliate a metà quelle troppo lunghe, distribuite su ognuna una fettina di speck piegata in misura e arrotolatele formando piccoli cilindri.
    3) Sbattete leggermente l'albume con un pizzico di sale e una macinata di pepe.Passate i rotolini prima nell'albume e poi nella semola, quindi friggeteli in abbondante olio caldo finché iniziano a dorare. Scolateli, lasciateli asciugare su carta da cucina, cospargeteli con un pizzico di sale e serviteli.

    Il vino giusto La presenza dello speck consiglia l'uso di un rosso dell'Alto Adige, come il leggiadro e affumicato Lago di Caldaro.
    Riproduzione riservata