• Procedura
    40 minuti
  • Cottura
    20 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Porri caramellati con sfogliate di roquefort

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    4 porri
    2 pere William
    30 g di uvetta
    un rotolo di pasta sfoglia fresca
    100 g di roquefort
    un mazzetto di prezzemolo
    mezzo limone
    2 cucchiai di aceto balsamico
    20 g di burro
    sale, pepe nero

    1) Ricavate dalla pasta sfoglia 8 dischetti di 10 cm di diametro, disponetene 4 su una placca rivestita con la carta da forno, sbriciolatevi al centro il roquefort e spennellate con poca acqua i bordi di pasta rimasti liberi. Coprite con le sfoglie rimaste e premete lungo i bordi per farle aderire. Cuocete le sfogliatine nel forno caldo a 200° per 10 minuti e tenetele in caldo.
    2) Private i porri delle radici, delle foglie esterne e della parte verde e tagliateli a fette diagonali di 2-3 cm di spessore. Sbucciate le pere, eliminate il torsolo, tagliate la polpa a dadini e spruzzateli con il succo del limone. Intanto fate ammorbidire l'uvetta in una ciotola di acqua calda.
    3) Sciogliete il burro in una padella antiaderente, unite i tocchetti di porro e i dadini di pera, regolate di sale e pepe e cuocete su fiamma media per 4-5 minuti, mescolando delicatamente con un cucchiaio di legno. Aggiungete l'uvetta tolta dall'acqua e strizzata, lasciatela insaporire, poi sfumate con l'aceto balsamico e completate con un cucchiaio di foglie di prezzemolo lavate, asciugate e tritate grossolanamente. Servite i porri nei piatti con le sfogliatine al formaggio calde.
    Riproduzione riservata