Paté alla veneziana

Foto
5/5
  • Procedura 40 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Paté alla veneziana


    invia tramite email stampa la lista

    - 200 g di fegato di vitello
    - 170 g di burro
    - 2 cipolle
    - 200 g di pancarré
    - 1 rametto di salvia
    - sale


    La ricetta in 5 mosse
    1) Affettate a velo le cipolle utilizzando un coltello dalla lama liscia e ben affilata; trasferitele in una casseruola, aggiungete 20 g di burro e 2 cucchiai di acqua calda e fatele ammorbidire a fuoco lento.
    2) Tagliate a pezzetti il fegato di vitello; unite i pezzetti alle cipolle appassite, profumate con le foglie intere di salvia, lavate e asciugate con un foglio di carta assorbente da cucina, e fate cuocere per 10 minuti, mescolando con un cucchiaio di legno. Al termine condite con un pizzico di sale.
    3) Eliminate la salvia, trasferite tutto nel bicchiere del mixer e frullate. Versate il composto ottenuto in una ciotola capiente, unite 130 g di burro, lasciato ammorbidire a temperatura ambiente, e amalgamate delicatamente con il cucchiaio di legno, fino a ottenere un composto morbido e ben omogeneo.
    4) Distribuite il composto in quattro piccoli stampi a cupola, leggermente imburrati (o uno stampo unico più grande), coprite con un foglio di carta di alluminio, e lasciate rassodare per almeno 2 ore.
    5) Eliminate la crosta dalle fette di pancarré e tagliatele a metà in diagonale. Disponete i triangoli di pancarré sulla griglia del forno, infornate a 180 °C e fate abbrustolire per qualche minuto. Levate e servite in accompagnamento al paté alla veneziana.

    Orvieto abboccato

    di IN TAVOLA Riproduzione riservata