Panna cotta di broccolo romanesco

4/5
  • Procedura 35 minuti
  • Cottura 15 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Panna cotta di broccolo romanesco


    invia tramite email stampa la lista

    Chi l'ha detto che la panna cotta è adatta solo ai dessert? Assolutamente sbagliato: è perfetta anche per preparare dei gustosissimi piatti salati. Per esempio in questa ricetta scoprirete come fare la panna cotta di broccolo romanesco, che unisce il sapore delicato della panna con quello più rustico del gorgonzola e del cavolo.

    • 1 Pulite un cavolo da 400 g, dividetelo a cimette e cuocetele al dente, nell'acqua o a vapore; fatele raffreddare e frullatele, tranne 4 per il decoro. Ammorbidite 12 g di gelatina in acqua fredda, scolatela, strizzatela e scioglietela in una casseruolina con metà panna, unite quella che resta e fate intiepidire. Incorporate il purè di cavolo, 20 g di parmigiano e metà di un mazzetto di timo tritato; regolate di sale, pepate, versate in 4 stampini da budino e fate rassodare in frigo per almeno 3-4 ore.
    • 2 Frullate 150 g di gorgonzola con 1,5 dl di latte e 1 tuorlo; pepate, fate addensare un po' la salsa sul fuoco e poi lasciatela intiepidire, mescolando di tanto in tanto.
    • 3 Sformate le panne cotte e guarnitele con la salsa, le cimette tenute da parte, 30 g di granella di nocciole tostata e il mezzo mazzetto di timo rimasto.
    di CUCINA MODERNA Riproduzione riservata