Pane farcito

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Pane farcito

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    Preparare il pane farcito qualche ora prima di servirlo; al momento di affettarlo risulterà così sufficientemente compatto.

    Un pane a cassetta di un kg
    150 g di prosciutto cotto o di salame
    150 g di tonno sott'olio
    100 g di caprini
    3 filetti di acciuga sott'olio
    una falda di peperone rosso e una gailla sott'aceto
    100 g di olive verdi e nere
    3 cetriolini sott'aceto
    latte
    mezzo limone
    burro
    sale


    1)Metter il pane a cassetta su un tagliere e, con un coltello lungo e ben affilato, asportare la calotta superiore, avendo cura di fare un taglio regolare
    2)Incidete la mollica tutto intorno al pane, lasciandone attaccata alla crosta un centimetro
    3)Con un coltello o una paletta asportatela, facendo molta attenzione a non rovinare la crosta
    4)Spezzettare la mollica: versatevi sopra il latte in quantità sufficiente a inzupparla e lasciatela ammorbidire per un'ora
    5)Sgocciolate molto bene il tonno sott'olio di conserva e mettetelo sul tagliere insieme con i filetti di acciuga anch'essi ben sgocciolati dall'olio. Tritateli finemente. A parte tritate il prosciutto cotto o il salame.
    6)Tritate le olive verdi e nere snocciolate insieme con i cetriolini. Tagliate a dadini piccolissimi la falda di peperone rosso e quella gialla. levate il limone e gratuggiate la parte gialla della scorza, raccogliendola su un piattino.
    (Per tritare velocemente i diversi ingredienti vi potrà essere molto utile il mixer. Vi consigliamo però di non tritare i peperoni per non annulare l'effetto decorativo finale)
    7)Strizzare bene la mollica di pane in modo che resti asciutta ma morbida, mettetela in un'altra terrina e unitevi il trito di tonno e filetti di acciuga. Date una prima mascolata.
    8)Schiacciate leggermente i caprini con la forchetta e uniteli al composto di pane e tonno, quindi aggiungete il miscuglio di olive e cetriolini.
    9)Amalgamate, uno alla volta, gli altri ingredienti preparati, mescolando sempre con cura dopo ogni aggiunta. Alla fine assaggiate il composto e, se occorre, regolate di sale, moscolando ancora.
    10)Con una spatola, o con in largo coltello, spalmate abbondantemente di burro morbido tutto l'interno della "cassetta" di pane.
    11)Farcitela con il composto preparato, livellandolo in superficie e pressandolo poi leggermente con il dorso del cucchiaio di legno.
    12)Imburrate anche la calotta di pane, posatela sul ripieno, pressandola, poi avvolgete strettamente il pane in un figlio di alluminio o in pellicola per alimenti
    13)Al momento di servire togliete l'involucro nel quale il pane è avvolto e, con un coltello affilatissimo, tagliate la "cassata" a fette, raccogliendole con una paletta e sistemandole via via, leggermente accavallate, su un piatto da portata.
    14)Ecco come si presenta la "cassata" di pane. Potete prepararla anche per un pic-nic. In questo casi conservatela in fresco fino all'ultimo e tagliatela sul posto.

    Riproduzione riservata