Palline di ricotta e tonno

5/5
  • Procedura 28 minuti
  • Cottura 8 minuti
  • Persone 6
  • Difficoltà facilissima

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Palline di ricotta e tonno


    invia tramite email stampa la lista

    250 g di ricotta romana o di pecora
    100 g di tonno in scatola al naturale
    2 uova
    20 g di parmigiano reggiano grattugiato
    mezzo limone non trattato
    2 ravanelli
    mezza zucchina
    mezzo cetriolo
    un cucchiaio di capperi sottaceto
    un ciuffo di basilico
    2 cucchiaini rasi di insaporitore per carni
    olio extravergine di oliva


    1) Mettete le uova in una casseruola, copritele con acqua fredda, cuocetele per 8 minuti dal momento dell'ebollizione,
    raffreddatele sotto l'acqua corrente, sgusciatele ed eliminate l'albume.
    2) Riunite in una ciotola i tuorli con la ricotta, il tonno sgocciolato, i capperi strizzati e tritati, il parmigiano, l'insaporitore, il succo del limone e la scorza grattugiata. Mescolate con una forchetta fino a ottenere un impasto omogeneo e cremoso.
    3) Formate delle palline della grandezza di una noce con il composto preparato. Lavate i ravanelli, il cetriolo e la zucchina e tagliateli a lamelle sottili. Disponete le palline alla ricotta tra 2 fette di verdura o tra 2 foglie di basilico e fissate il tutto con uno stecchino di legno. Lasciate riposare in frigo per una mezz'ora e condite con un filo di olio.

    di CUCINA MODERNA Riproduzione riservata