• Procedura
    55 minuti
  • Cottura
    25 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Granatine di riso

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    ingredienti
    250 g di riso Vialone Nano
    20 g di burro
    40 g di formaggio parmigiano grattugiato
    4 uova
    1 spicchio d'aglio
    1 ciuffo di maggiorana
    50 g di pangrattato
    abbondante olio per friggere
    verdure sottaceto (facoltative)
    sale e pepe
    vini consigliati
    Golfo del Tigullio Vermentino (bianco)
    Sicilia Inzolia (bianco)

    Lessate il riso in abbondante acqua salata a bollore, quando sarà ormai cotto, trasferitelo in una terrina e conditelo con il burro fuso e il parmigiano.
    Quindi amalgamate al riso 2 uova, l'aglio tritato finemente insieme a una manciata di foglie di maggiorana, un pizzico di sale e di pepe.
    Con il composto preparato formate tante palline grosse come una noce, pressandole leggermente fra i palmi delle mani mentre le realizzate. Passatele quindi nelle restanti uova sbattute e in seguito nel pangrattato.
    In un tegame scaldate abbondante olio, quando questo sarà caldissimo immergetevi le granatine e friggetele per pochi
    minuti, rigirandole spesso in modo che risultino dorate in modo uniforme.
    Sgocciolate questi bocconcini dorati con la schiumarola, poi passateli su carta assorbente da cucina per eliminare l'unto in eccesso. Servite le granatine calde o tiepide appoggiate su grosse foglie di lattuga. Oppure infilatele su stecchini di legno insieme a verdure sottaceto in modo da creare simpatici stuzzichini per l'aperitivo.




    Riproduzione riservata