• Procedura
    20 minuti
  • Cottura
    15 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    media

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Frico

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    350 g di formaggio Montasio di media stagionatura
    40 g di burro



    Togli la crosta del formaggio e grattugialo molto grossolanamente con una grattugia a fori grossi, come vedi nella foto 1. In alternativa puoi tagliarlo con un coltello affilato a fettine sottilissime. Scalda in una piccola padella antiaderente 10 g di burro. Quando sarà caldo, aggiungi anche un quarto del formaggio, in modo da farlo sciogliere, come nella foto 2. Cuoci il Montasio prima a fuoco molto alto muovendo appena la padella perché il formaggio non si attacchi, ma si sciolga in modo uniforme per formare una specie di frittatina, come è raffigurato nella foto 3. Abbassa il fuoco e prosegui la cottura per qualche minuto, finché la falda di formaggio si sarà in parte solidificata, diventando dorata e compatta. Gira la falda di formaggio come se fosse una frittata. Per staccarla bene dalla padella, puoi usare un coltello dalla lama larga, come vedi nella foto 4, o una paletta da torta. Poi rosolala anche dall'altra parte finché sarà diventata ben croccante. Poi, quando il frico è pronto, toglilo dal fuoco e disponilo su un piatto da portata. Puoi appoggiare il frico, ancora caldo, sul matterello o su una bottiglia per dare la forma ondulata. prepara nello stesso modo altre tre frittatine di frico. Se vuoi ottenere un gusto più dolce e delicato, puoi realizzare il frico mescolando del Montasio fresco a quello a media stagionatura.
    Riproduzione riservata