cocktail-di-scampi-con-melone-e-avocado immagine

Cocktail di scampi con melone e avocado

  • Procedura
    30 minuti
  • Cottura
    10 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Cocktail di scampi con melone e avocado

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Un antipasto fresco e leggero con crostacei e frutta esotica, dal sapore piacevolmente acidulo, ideale da portare in tavola nel periodo estivo, anche in un aperitivo a buffet. Il cocktail di scampi con melone e avocado è facile da preparare e pronto in solo mezz'ora, è originale e di bella presentazione.

    Cuoci gli scampi. Versa nella casseruola 2 dl di vino bianco, 1/2 l di acqua, 4-5 grani di pepe nero e i gambi di 1 ciuffo di finocchietto selvatico, porta a ebollizione e fai ridurre per 5 minuti. Intanto, incidi 20 code di scampi o di gamberoni lungo il dorso con le forbici, elimina il filetto nero con uno stecchino e lavali. Immergili nella casseruola e cuocili per 2-3 minuti. Sgocciolali con un mestolo forato e falli raffreddare. Allarga i gusci già tagliati verso l'esterno con le mani ed estrai la polpa dei crostacei: in questo modo non correrai il rischio di rovinarla. 

    Fai la salsa. Grattugia la scorza di 1 lime e spremi il succo. Trasferisci scorza e succo in una ciotola, aggiungi 4 cucchiai di maionese pronta2 cucchiai di yogurt grecot, le foglioline di finocchietto tritate, un filo d'oliosale e pepe. Mescola, in modo da ottenere una salsina ben omogenea. Togli semi e filamenti di 1/2 melone. Taglialo a fette, elimina la scorza e riducilo a pezzetti. 

    Pulisci 1 piccolo avocado, taglia la polpa a cubetti e bagnala con il succo del lime rimasto. 

    Solo prima di servire, distribuisci sul fondo delle coppe o dei bicchieri 2/3 della salsa alla maionese preparata. Suddividi sopra gli scampi, il melone, l'avocado e le foglie di soncino. Completa con la salsa rimasta e spolverizza con una macinata di pepe.

    Riproduzione riservata