Bruschette con i lupini di mare

  • Procedura
    50 minuti
  • Cottura
    30 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Bruschette con i lupini di mare

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    1,5 kg di lupini (vongoline)
    1 ciuffo di finocchietto selvatico
    1 piccola cipolla
    500 g di pomodori ramati
    2 spicchi d'aglio
    1 mazzetto di prezzemolo
    1 bicchiere di vino bianco
    8 fette di pane casereccio
    olio extravergine di oliva
    sale e pepe

    1) Preparate i lupini. Sciacquate i lupini sotto acqua fedda corrente, trasferiteli in una ciotola con acqua e una manciata di sale e lasciatele a bagno per un paio d'ore, cambiando l'acqua almeno un paio di volte.
    2) Spellate i pomodori. Scottate i pomodori in acqua bollente per qualche istante, sgocciolateli, spellateli, eliminate i semini interni e tagliateli a cubetti. Spellate e tritate la cipolla.
    3) Fate aprire le conchiglie. Sgocciolate i lupini dall'acqua, sciacquateli di nuovo, metteteli in una padella con metà del vino e il finocchietto, coprite e fateli aprire a fuoco vivo. Sgocciolateli e togliete i molluschi dalle valve.
    4) Completate. Spellate e schiacciate 1 spicchio d'aglio, lasciatelo dorare in una casseruola con 5 cucchiai di olio, eliminatelo, unite la cipolla tritata, fatela rosolare, poi aggiungete i pomodori a dadini e, dopo circa 2 minuti, i lupini sgusciati e una generosa macinata di pepe. Profumate con un cucchiaio colmo di prezzemolo tritato, mescolate e spegnete. Tostate le fette di pane, se vi piace, strofinate ciascuna fetta con lo spicchio d'aglio rimasto, spellato, distribuitevi sopra i lupini con il loro sughetto e servite caldo o tiepido.

    Un'idea squisita per uno snack o un antipasto rustico
    Riproduzione riservata