• Procedura
    1 ora 10 minuti
  • Cottura
    30 minuti
  • Persone
    6
  • Difficoltà
    media

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Bignè ripieni di spinaci e polpa di granchio

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    Per i bignè
    150 g di farina
    75 g di burro
    50 g di gruyère grattugiato
    un cucchiaino di sale
    5 uova
    per il ripieno
    un porro
    una carota
    una costola di sedano
    500 g di spinaci
    250 g di polpa di granchio in vasetto
    olio extravergine d'oliva
    sale, pepe

    1) Preparate i bignè. Mettete il burro in una casseruola con 2,5 dl d'acqua e il sale; portate a ebollizione, unite la farina
    setacciata tutta in una volta e mescolate con un cucchiaio di legno per amalgamarla; cuocete l'impasto a fuoco basso,
    sempre mescolando, finché formerà una palla e si staccherà dalle pareti della casseruola.
    2) Togliete la pasta dal fuoco e fatela intiepidire; quindi, incorporate un uovo alla volta e continuate a mescolare fino a
    ottenere un composto compatto e omogeneo. Unite il gruyère e mescolate ancora.
    3) Distribuite la pasta a cucchiaiate sulla placca del forno foderata con carta speciale, formando tanti mucchietti ben
    distanziati (si gonfiano molto in cottura), e cuocete in forno a 180° per 30 minuti o finché sono gonfi e dorati. Sfornate
    i bignè e tagliate subito le calotte, così uscirà il vapore e non rimarranno umidi all'interno.
    4) Preparate il ripieno. Pulite gli spinaci, lavateli, asciugateli e tritateli grossolanamente. Pulite anche il porro, la carota e
    il sedano, tritateli fini e fateli soffriggere in un tegame con 3 cucchiai d'olio; unite gli spinaci, salate, pepate e cuocete a
    fiamma bassa per 15 minuti, mescolando.
    5) Scolate la polpa di granchio dal liquido di conservazione, sminuzzatela e unitela agli spinaci; mescolate con delicatezza
    e continuate la cottura per altri 5 minuti; togliete dal fuoco e fate raffreddare. Farcite i bignè con il composto di spinaci e
    polpa di granchio e cospargeteli con una macinata abbondante di pepe.


    Riproduzione riservata