Bicchierini di polenta con i carciofi

5/5
  • Procedura 40 minuti
  • Cottura 20 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Bicchierini di polenta con i carciofi


    invia tramite email stampa la lista
    Bicchierini di polenta con i carciofi
    La trovi anche su:

    Preparazione

    1) Prepara i carciofi. Elimina le punte e le foglie esterne più dure e arrotonda il fondo con un coltellino. Taglia 3 carciofi Riviera a metà e togli il fieno interno con uno scavino rotondo. Riduci i carciofi a spicchietti e tuffali man mano in una ciotola con acqua acidulata con il succo di 1 limone. Sgocciolali e mettili in un cestello per la cottura a vapore, appoggiato su una casseruola con acqua sufficiente a sfiorarne il fondo. Porta a bollore e cuoci per 4-5 minuti; lascia raffreddare i carciofi, salali appena e pepali. 

    2) Fai i bocconcini. Avvolgi ogni spicchio di carciofo in mezza fettina di bacon e fissala con uno stecchino. Sciogli 20 g di burro in una larga padella con 1 rametto di mirto e saltaci i bocconcini preparati un paio di minuti per parte su fiamma alta. Copri con un coperchio, abbassa la fiamma al minimo e prosegui la cottura per 3-4 minuti. 

    3) Completa e servi. Prepara la polenta come indicato sulla confezione della farina di mais in una casseruola e, poco prima del termine della cottura, aggiungici 3 dl di latte caldo, poco per volta. Cuoci, sempre mescolando con la frusta, fino a ottenere una consistenza cremosa e morbida. Spegni il fuoco e aggiungi i 20 g di burro rimasto. Distribuisci la crema di polenta in 4 bicchierini o ciotoline, sistemaci sopra i bocconcini di carciofo al bacon caldi e completa, se vuoi, con rametti di mirto. Servi subito.   


    Noti anche come liguri, insieme a quelli sardi sono fra le varietà spinose italiane, forse la più diffusa. Sono presenti sul mercato fin dall'autunno avanzato, hanno forma conica con foglie compatte e sapore particolarmente dolce. Si prestano a essere consumati crudi (in insalata o in pinzimonio) o cotti, saltati in padella con aglio e prezzemolo. Il carciofo Riviera è ingrediente di gustose preparazioni tipiche della cucina ligure come la celeberrima pasqualina con le bietole e la classica torta di carciofi. Qui trovi tante altre ricette con i carciofi.

    di CUCINA NO PROBLEM Riproduzione riservata