• Procedura
    30 minuti
  • Persone
    6
  • Difficoltà
    facilissima

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Barchette di indivia con pesce spada

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    3 cespi di indivia belga
    6 piccoli ravanelli
    6 foglie di insalata riccia
    1 pera Williams rossa non troppo matura
    1 limone
    1 cuore di sedano con le foglie
    200 g di fettine di pesce spada affumicato
    3 cucchiai di olio extravergine di oliva
    2 cucchiai di aceto di mele
    1 cucchiaio di maionese
    sale e pepe bianco

    1) Pulisci l'indivia. Pulisci l'indivia con un coltellino. Stacca le 6 foglie più grandi da ciascun cespo, senza romperle. Lavale e asciugale delicatamente, allineale su un vassoio e conservale in frigorifero, coperte con un tovagliolino di carta umido.
    2) Fai la vinaigrette. Metti la maionese nella ciotola, stemperala con l'aceto, mescolando gli ingredienti con una forchetta o, se la possiedi, con una frusta. Unisci l'olio a filo, continuando a mescolare, fino a ottenere una salsina ben emulsionata. Condisci la vinaigrette ottenuta con un pizzico di sale e pepe.
    3) Prepara gli altri ingredienti. Elimina le foglie e le radichette dei ravanelli, lavali, asciugali e tagliali a fettine sottili. Lava le foglie di insalata riccia, sgocciolale bene e dividile in piccoli pezzi. Lava bene la pera, asciugala, tagliala a cubetti e irrorala con il succo di limone, per evitare che si scurisca a contatto con l'aria. Lava il sedano insieme alle foglie, asciugalo e tritalo grossolanamente. Taglia il pesce spada a listarelle.
    4) Riempi le foglie. Riunisci tutti gli ingredienti nell'insalatiera, condiscili con la vinaigrette e mescola accuratamente. Togli le foglie dal frigorifero, farciscile con l'insalata, aiutandoti con un cucchiaio, disponile nuovamente sul vassoio o nei piatti
    singoli e servile irrorandole, a piacere, con un filo d'olio e pepe.

    Riproduzione riservata