Acciughe marinate fresche

4/5
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Acciughe marinate fresche


    invia tramite email stampa la lista

    Preparazione

    1) Pulite i pesci. Disponete 800 g di acciughe freschissime dentro un colino nel lavello e lavorate sotto un getto di acqua fredda corrente: staccate le teste dei pesciolini ed eliminatele insieme alle interiora. Infilate un dito nella cavità addominale e con l'unghia staccate la lisca centrale e la coda, facendola scorrere in senso verticale, poi sciacquate bene. Apritele a libro e stendetele ad asciugare su fogli di carta assorbente da cucina sovrapposti.

    2) Preparate la marinata. Mescolate il succo di 2 limoni con 1 dl di vino bianco, 2 spicchi di aglio e, a piacere, 30 g di prezzemolo spezzettato. Sistemate le acciughe a strati in una pirofila condendole accuratamente con la marinata. Coprite e fate riposare per una notte.

    3) Portate in tavola. Eliminate la marinata e completate le acciughe marinate fresche con 2 dl di olio extravergine d'oliva. Servitele, a piacere, con fette di pane casereccio. In frigorifero, in un contenitore di vetro, si conservano per 2-3 giorni.

    Chiamate anche alici, le acciughe sono piccoli pesci azzurri che vivono in grandi branchi e si avvicinano alle coste in primavera-estate. Quelle conservate sotto sale sono molto utilizzate per cucinare; le fresche sono ottime anche ripiene fritte, in tortiera con le patate e in numerose altre ricette della tradizione regionale italiana. Per apprezzare al meglio le loro qualità organolettiche, devono essere consumate freschissime.

    Se non avete a disposizione pesce appena pescato potete provare a cucinare questo antipasto sfizioso anche con quelle salate: disponete le acciughe in un colino nel lavello e sciacquatele sotto acqua corrente. Staccate loro la lisca, mettetele a bagno in acqua e aceto per 5 minuti e asciugale, tamponando con carta assorbente. Poi procedete con la ricetta come sopra. Potete preparare anche delle marinate alternative senza aglio e vino, con solo succo di limone, oppure con un mix composto da 1 parte di acqua, 3 parti di aceto bianco.

    di CUCINA MODERNA Riproduzione riservata