Barchette di carciofi ripiene all’acciuga

4.96/5 (102)
carciofi-ripieni-all-acciuga

Ingredienti

4 acciughe o alici
1 spicchio aglio
2 cucchiai aceto bianco

Procedimento

1) Tagliate i gambi ai carciofi, puliteli, riduceteli a tocchetti e metteteli in acqua acidulata con il succo del limone. Private i carciofi delle foglie esterne, spuntateli e divideteli a metà; eliminate il fieno e qualche foglia interna in modo da allargare la cavità e sciacquateli. Togliete i gambi dall'acqua acidulata e mettetevi i mezzi carciofi.

2) Rosolate l'aglio nell'olio nella pentola scoperta, unite i filetti d'acciuga e fateli sciogliere con una paletta di legno; aggiungete i gambi e fateli insaporire per qualche minuto. Poi bagnate con 5 dl di acqua calda e l'aceto.

3) Sgocciolate i mezzi carciofi, sistemateli vicini, con le foglie verso il basso, nel cestello per la cottura a vapore, inseritelo nella pentola e chiudete. Dal momento del sibilo, abbassate la fiamma e calcolate 15 minuti per la cottura. Spegnete, fate uscire il vapore, aprite la pentola ed estraete il cestello.

4) Fate restringere il fondo di cottura sul fuoco con il pane grattugiato e unite una manciatina di prezzemolo tritato. Farcite le barchette di carciofi con il fondo di cottura e servite.

di CUCINA MODERNA Riproduzione riservata