Pomodori essiccati al sole

Foto
4/5
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Pomodori essiccati al sole


    invia tramite email stampa la lista

    1 Lavate i pomodori perini, asciugateli e tagliateli a metà nel senso della lunghezza. Disponeteli su un
    graticcio con la parte tagliata rivolta verso l'alto, salateli leggermente ed esponeteli al sole (foto 1).
    2 Al tramonto ritirateli e rimetteteli al sole il giorno successivo. Continuate così per qualche giorno finché i pomodori si
    saranno completamente disidratati (foto 2). Ricordate che è molto importante che il processo di essiccazione avvenga in
    modo graduale perché se la pelle si raggrinzisce troppo rapidamente il succo si disperde.
    3 Una volta ben essiccati inserite i pomodori in vasi di vetro, perfettamente asciutti e puliti, e sigillateli; oppure copriteli semplicemente con carta oleata che legherete con uno spago sottile intorno al bordo del vaso.
    4 Al momento di usare i pomodori ammorbiditeli con un poco d'acqua (foto 3).

    Se volete potete metterli sott'olio: quando saranno ben asciutti, ma ancora un po' morbidi all'interno, disponeteli a
    strati nei vasi, alternandoli con alloro, peperoncino e aglio a fettine. Riempite completamente i vasi d'olio,
    chiudeteli e riponeteli in un luogo fresco e buio. Se necessario, durante i primi giorni rabboccate l'olio. Lasciateli
    riposare almeno un mese prima di consumarli.

    di CUCINA MODERNA ORO Riproduzione riservata