Idee in cucina

Tacchino ripieno all’americana

  • Procedura 4 ore
  • Persone 10
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Tacchino ripieno all’americana


    invia tramite email stampa la lista

    1) Frullate 300 g di castagne lessate e mescolatele con 400 g di salsiccia spellata e sgranata, 50 g di mollica di pane ammorbidita nel latte e strizzata, 50 g di grana padano grattugiato, 1 cipolla e 1 ciuffo di prezzemolo tritati, 1 bicchierino di brandy, 1 uovo intero, una grattatina di noce moscata, sale e pepe.

    2) Lavate 1 tacchinella pulita di circa 3 kg e asciugatela, farcitela con il ripieno preparato e cucite l'apertura con ago e filo. Disponetela sulla placca unta d'olio, spalmatela di burro e fasciate il petto con 150 g di pancetta a fette. Copritela con l'alluminio e cuocetela in forno a 180° C per circa 2 ore, bagnandola con qualche cucchiaiata del fondo di cottura.

    3) Togliete la pancetta dal petto e tenetela da parte. Proseguite la cottura del tacchino ripieno all'americana per un'altra ora. Sfornatelo e servitelo con il fondo di cottura arricchito con la pancetta tenuta da parte tritata.

    4) Per affettare il tacchino ripieno per prima cosa bloccate l'arrosto con un forchettone, quindi procuratevi un coltello per arrosti di 20 cm circa a lama pesante, che consente di incidere di netto anche le articolazioni. Cominciate con il petto e tagliatelo a fette oblique, di spessore medio e parallele agli ossi: così il ripieno non rischia di rompersi. Proseguite con le ali: staccatele dal petto, lasciando una piccola porzione di polpa. Tagliate coscia e sovracoscia in un unico pezzo, prima da un lato e poi dall'altro; dividetelo quindi a metà, nel punto della giuntura tra i 2 ossi principali. Riducete la sovracoscia a pezzi e la coscia a fette, tenendola in piedi. Servite tutta la carne ben irrorata con il fondo di cottura!

    Riproduzione riservata