Carni bianche: quali sono e come cucinarle

Sono ritenute più leggere e salutari rispetto alle rosse: sicura di sapere di quali tipologie di carni si tratta?

Light e digeribili, le carni bianche vengono sempre distinte dalle rosse perché ritenute più salutari e di conseguenza sono inserite più facilmente in diete ipocaloriche. L'aspetto della carne, più chiaro, non deve ingannarvi: non mancano ferro, proteine e aminoacidi. Ma il contenuto di colesterolo è decisamente ridotto.

La diversità di colore dipende dalla concentrazione di una proteina, la mioglobina. Ma sappiamo esattamente quali tipologie di carne fanno parte di questa categoria e come dovremmo cucinarle?

La prima in assoluto, più conosciuta e anche economica, è il pollo. 100 grammi contengono 1,5 grammi di ferro, una quantità non tanto diversa dalla carne di bovino. Tenera, masticabile, digeribile, la carne di pollo è anche molto versatile.

Puoi grigliarla, arrostirla, lessarla (tipico di quanto si è ammalati o per i più piccoli), usarla per il brodo, e in tanti altri modi. Sotto trovi diverse ricette con il pollo.

Di primo impatto molti pensano che il maiale sia carne rossa, forse perché da esso si ricavano gli insaccati. Non è così.

La leggerezza del maiale dipende dalla parte che si sceglie di cucinare, la lonza ad esempio è priva di grassi e ha il rischio di risultare asciutta se non viene cucinata bene. Importantissimo è che la carne di maiale sia cotta totalmente.

Mai lasciarla al sangue, come invece si fa con il bovino. Come cucinarla? Dipende dai tagli, ma sono tante le modalità. Sapevi ad esempio che il maiale si abbina molto bene ai sapori dolci? Come uva, prugne, mele.

L'agnello è ricco di vitamina B, ha un sapore molto intenso e spesso selvatico, che non tutti apprezzano. Si può cucinare ripieno, arrosto, in costolette alla brace, o in tanti altri modi.

Scopri i tagli e le ricette

Il coniglio ha una carne bianca molto leggera e poco calorica. Per questo motivo viene spesso dato ai bimbi in fase di svezzamento.

Puoi lessarlo e utilizzarlo in un'insalata, oppure preparare un brodo, o ancora arrostirlo in forno, o cucinarlo con le olive, alla ligure. Leggi la scelta e l'uso del tacchino in cucina

Sulle nostre tavole solitamente il tacchino arriva come bistecchina. Difficilmente prepariamo il tacchino intero, come fanno gli americani per il giorno del Ringraziamento.

Eppure il tacchino è fonte di selenio ed è perfetto per le diete dimagranti, oltre a essere digeribile.

Straccetti, involtini, piccoli arrosti: scopri tutte le ricette con il tacchino

La distinzione tra carne bianca e carne rossa non è sempre chiara a chi la acquista. Sapevi ad esempio che il vitello, nonostante sia un bovino, viene considerato parte delle carni bianche? E che esiste un altro gruppo di carni, quelle nere, in cui vengono inserite tutte le tipologie di selvaggina.

Cucinare la carne bianca è spesso semplice, perché non richiede lunghe cotture, l'unica attenzione che si deve avere è che non resti al sangue e che sia condita al meglio, perché, proprio per la mancanza di grassi, può risultare asciutta.

Insalata di pollo light: 12 ricette sfiziose ma leggere

VEDI ANCHE

Insalata di pollo light: 12 ricette sfiziose ma leggere

Pollo alla diavola al profumo di erbe

VEDI ANCHE

Pollo alla diavola al profumo di erbe

Tacchino ripieno: le migliori ricette per Natale

VEDI ANCHE

Tacchino ripieno: le migliori ricette per Natale

Filetto di maiale ripieno

VEDI ANCHE

Filetto di maiale ripieno

Riproduzione riservata