caciucco alla livornese

Cacciucco alla livornese: la ricetta classica

  • 15 02 2021
Il cacciucco alla livornese è una zuppa di pesce di origine "povera", robusta e gustosissima, adagiata su fette di pane: un piatto unico strepitoso da mangiare in compagnia tutto l'anno!
  • Procedura
    1 ora 15 minuti
  • Cottura
    35 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    media

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Cacciucco alla livornese: la ricetta classica

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Le origini del caciucco alla livornese sono antiche e umili. Era la pietanza dei poveri, realizzata con gli "avanzi” del pesce di giornata, i ritagli di pesce meno pregiato che, altrimenti, si rischiava di sprecare.

    Come scegliere gli ingredienti del caciucco alla livornese

    La ricetta tradizionale del caciucco alla livornese si prepara con 16 tipi di pesce, tra i quali non possono mancare i crostacei, i molluschi, i polpi, le seppie, le cicale, lo scorfano, il palombo, la coda di rospo ed altre varietà di pesce cosiddetto "povero". È una ricetta ricca, elaborata; la cottura della zuppa di pesce in salsa di pomodoro insaporita con aglio e erbe aromatiche e peperoncino, richiede tempi lunghi: il pesce è messo a cucinare in tempi diversi, a seconda del diverso tempo di cottura richiesto dal tipo di pesce. Il caciucco si cucina tradizionalmente nella pentola di coccio e si serve rigorosamente con le fette di pane casereccio tostate e strofinate con uno spicchio di aglio.

    Tuttavia, esistono molte versioni del cacciucco, la più famosa è quello di pesce alla viareggina ma, ci sono versioni con solo molluschi o ricette anche a base di carne, per esempio il caciucco di pollo.

    La ricetta del caciucco alla livornese di Donna Moderna, si propone qui come una variante più semplice e un po’ più leggera di quello tradizionale, ed è anche molto libera e flessibile, in modo che tu possa scegliere solo alcuni dei pesci della ricetta tradizionale, anche in base alla disponibilità del pesce fresco da zuppa che ti offre il tuo pescivendolo di fiducia.

    Preparazione del caciucco alla livornese

    1. Prepara gli ingredienti per il Cacciucco alla livornese.Pulisci e lava il pesce da zuppa e il palombo, taglialo a pezzi. Pulisci le seppie e i polpi privandoli degli occhi e della bocca. Spazzolale cozze, togli il bisso e lavale. Pulisci anche i gamberoni, eliminando l'intestino e lasciando carapace.
    2. Poi, trita uno spicchio di aglio, la salvia e il peperoncino e mettili in un tegame di coccio a rosolare con l'olio.
    3. Quindi, aggiungi il pomodoro e mescola. Accomoda i polpi e le seppie nel tegame di coccio e bagna con 1 bicchiere di vino bianco. Prosegui la cottura ancora per 20 minuti, mescolando con un cucchiaio di legno.
    4. Aggiungi il pesce da zuppa e il palombo, solo quando le seppie e i polpi saranno diventati ben teneri. Unisci ora anche i frutti di mare e i crostacei. Aggiusta di sale e pepe e prosegui la cottura ancora per circa 6-7 minuti a recipiente scoperto.
    5. Abbrustolisci quindi le fette di pane in forno o su una gratella metallica, sfregale con l'aglio rimasto e disponile nelle scodelle o in un tegame di coccio. Pepa abbondantemente e distribuisci sopra la zuppa. Servi subito il caciucco alla livornese.

    Se ti piace sentire il profumo di mare delle zuppe di pesce tradizionali, allora prova anche la zuppa di pesce alla romana , la zuppa di pesce alla marchigina, alla tarantina o quella alla napoletana: sono ricette di Donna Moderna da provare almeno una volta!

    Riproduzione riservata