• Procedura
    1 ora 15 minuti
  • Cottura
    45 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    difficile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Zuppa di pesce alla tarantina

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    cottura
    45-50 minuti
    ingredienti
    1,5 kg di pesce misto con frutti di mare e crostacei (cernia, anguilla, seppioline, gamberi, cozze, vongole)
    olio extravergine d'oliva
    4 spicchi di aglio
    1 ciuffo di prezzemolo
    1 dl di vino bianco secco
    400 g di polpa di pomodoro
    4 fette di pane pugliese
    sale e pepe
    vini consigliati
    Lizzano Bianco
    Ischia Biancolella

    Pulite il pesce, tagliate a pezzi la cernia e l'anguilla, lasciate intere le seppioline e i gamberi. Raschiate bene le cozze sotto l'acqua corrente, per asportare tutte le incrostazioni, lavate le vongole e mettete i molluschi in due differenti padelle con uno spicchio di aglio, qualche stelo di prezzemolo, 2 cucchiai d'olio e un poco di vino bianco.
    Coprite i recipienti e fate aprire i molluschi a fuoco vivo. Levateli dal fuoco, eliminate quelli rimasti chiusi e agli altri levate la valva senza il mollusco. Filtrate il liquido emesso in cottura.
    In una capace casseruola fate dorare l'aglio rimasto tritato insieme con un po' di prezzemolo, buttatevi i pezzi di pesce e le seppioline, fateli ben insaporire, poi spruzzate di vino bianco e, non appena questo sarà sfumato unite la polpa di pomodoro. Cuocete per 15 minuti, dopodiché unite i gamberi, salate, pepate e continuate la cottura per altri 5 minuti.
    Aggiungete cozze e vongole, spruzzate tutto con il liquido filtrato dei molluschi, profumate con una generosa macinata di
    pepe, finite di cuocere per altri 6 minuti e servite la zuppa bollente, in ciotole, mettendo in ogni porzione due mezze fette di pane pugliese tostate.

    Cacciucco alla livornese: la ricetta classica

    VEDI ANCHE

    Cacciucco alla livornese: la ricetta classica

    Riproduzione riservata