Baccalà, patate e olive alla ligure

4/5
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Baccalà, patate e olive alla ligure


    invia tramite email stampa la lista

    Preparazione

    1) Prepara il baccalà: immergi il baccalà in una bacinella di plastica o in una grande ciotola di vetro colma di acqua fredda. Strofinalo con una spazzolina per eliminare il sale, cambia subito l'acqua e immergilo ancora in acqua fredda. Mantieni il baccalà nell'acqua fredda per circa 3 giorni, cambiando l'acqua almeno 7-8 volte. Sgocciola e pulisci il baccalà, privandolo di tutte le lische, metti da parte i pezzi di polpa ben puliti e asciugali, tamponandoli.

    2) Sciacqua le acciughe sotto acqua fredda corrente, eliminando la lisca centrale. Scalda circa 1/2 bicchiere di olio nel tegame con gli spicchi d'aglio spellati e tagliati a metà o tritati, a piacere. Fai sciogliere nell'olio le acciughe, unisci il baccalà, lascia insaporire per circa 10 minuti, aggiungi 1 cucchiaio di pinoli tritati finemente, versa il vino bianco e lascia evaporare. Unisci olive e pinoli interi, metti il coperchio e cuoci a fuoco dolce per circa 20-25 minuti. Bagna ogni tanto con poco brodo.

    3) Lava le patate, sbucciale, tagliale a dadi, mettile in una pentola con abbondante acqua fredda e lessale per 15 minuti a partire dall'ebollizione. Sgocciolale, uniscile al baccalà e cuoci per circa 3-4 minuti. Sala e pepa. Mescola, spegni, spolverizza con il prezzemolo e servi.

    Baccalà alla ligure

    Un gustoso piatto da proporre in famiglia, per assaporare parte della nostra tradizione regionale. Da accompagnare con del buono vino bianco.

    Il baccalà con patate e olive è un secondo piatto che si rifà alla tradizione ligure e perfetto per essere cucinato durante le feste. Il gusto rustico e appetitoso è gradevole e delicato e si adatta a tutti i gusti. Il baccalà è un merluzzo pulito e conservato sotto sale, è proposto in tante ricette regionali e ha un sapore spiccato. La carne di questo pesce infatti è morbida ma saporita e si amalgama alla perfezione ai succulenti spicchi di patate per creare una pietanza appetitosa, arricchita dalle olive nere e insaporita dalle acciughe e dai pinoli che gli conferiscono croccantezza.

    di CUCINA NO PROBLEM Riproduzione riservata