torta-mimosa-classica immagine

Torta mimosa classica

  • 08 03 2022
Ti basta pochissimo per trasformare una semplice torta in un bouquet di mimose: la torta mimosa è il regalo perfetto per festeggiare la Festa della donna
  • Persone
    8

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Torta mimosa classica

    Invia tramite Email Stampa la lista

    La spettacolare torta mimosa è un dessert delizioso e profumato, dall'aspetto scenografico entusiasmante e leggero come una nuvola. È stata ideata dal pasticcere italiano Adelmo Renzi nel 1950 che pensò di ricoprire l’intera superficie della torta con pezzetti di pan di Spagna che potevano ricordare i piccoli fiori gialli della mimosa. Anche se il nome della torta era stato scelto, in realtà, per omaggiare la città dei fiori che ospitava il concorso dolciario, vinto da Renzi nel 1962, la torta mimosa è il dolce perfetto per festeggiare l'8 marzo, la Festa della donna.

    Ingredienti per preparare la torta mimosa

    Per preparare la torta mimosa classica hai bisogno solo di 2 ingredienti fondamentali: il pan di Spagna e la crema chantilly all'italiana, due preparazioni base della pasticceria. La ricetta classica prevede una bagna a base di liquore che rende più gustosa la torta. Per la base della torta al posto del pan di Spagna puoi usare anche la torta paradiso senza lievito con burro fuso nell’impasto. Questa versione è più facile da realizzare rispetto al classico pan di Spagna e crea una base leggermente più asciutta, ma sempre morbida, il che le permette di essere perfettamente ricoperta da creme molto umide o imbevuta con diversi tipi di bagna.

    La crema diplomatica invece è molto semplice da preparare, ti basta mescolare la panna montatta alla classica crema pasticcera fatta con uova, latte, farina e zucchero.

    Preparazione della torta mimosa

    1) Prepara la torta base. Monta a lungo 3 uova con 120 g di zucchero. Ci vorranno circa 10 minuti per ottenere un composto molto spumoso e chiaro.
    Poi aggiungi 2 tuorli e la scorza grattugiata di 1/2 limone e monta ancora.
    Intanto a parte lascia fondere 50 g di burro e una volta freddo aggiungilo al composto. Per ultimo, incorpora gradualmente 120 g di fecola di patate ben setacciata con 120 g di farina 00, facendo attenzione a non smontare l’impasto. Versa il composto in uno stampo di 22 cm di diametro foderato di carta da forno bagnata e strizzata o imburrato e infarinato. Cuoci in forno già caldo a 180°C per circa 35 minuti e fai raffreddare.

    2) Fai la crema. Monta 5 tuorli con 100 g
    di zucchero e 50 g di farina 00. Versa a filo nel composto 1/2 litro di latte scaldato con un baccello di vaniglia. Rimetti la crema nella casseruola e cuocila a fuoco basso mescolando, finché si addenserà. Fai raffreddare bene la crema pasticcera, girandola di tanto in tanto; poi aggiungi 200 g
    di panna montata, incorporandola a cucchiaiate, un po' alla volta, alla crema e mescolando con una spatola delicatamente. Metti in frigo la crema.
    3) Prepara la bagna. Fai bollire per 2 minuti 2 dl di acqua con la scorza di 1/2 limone e di 1/2 arancia non trattati, qualche goccia di succo di limone e 100 g di zucchero. Spegni, fai raffreddare e unisci 2-3 cucchiai di rum o liquore all'arancia.
    4) Taglia la torta in 4 strati orizzontali. Disponi un primo strato nel piatto da portata e spennellalo con lo sciroppo preparato. Ricava dagli altri strati un disco di 20 cm uno di 18 cm e uno di 16 cm di diametro, tenendo da parte i ritagli.

    3) Completa la preparazione della torta mimosa. Spalma il primo disco di crema, disponici sopra quello di 20 cm, spennellalo con lo sciroppo e spalmalo di crema. Procedi allo stesso modo con il disco di 18 e con quello di 16 cm. Spalma tutta la torta con la crema rimasta. Riduci a cubetti i ritagli di torta e sbriciolali con le mani, per ottenere un effetto fiori di mimosa. Spolverizzali direttamente sulla torta, facendoli aderire alla superficie del dolce e setaccia sopra un po' di zucchero a velo.

    4) Servi la torta mimosa classica decorandola con un rametto di mimosa.

    Consigli per decorare la torta mimosa

    Per ricavare i dischi di torta orizzontali usa un coltello lungo e sottile a lama affilatissima o un coltello da pane a lama seghettata. Per ottenere i dischi di torta di vario diametro, puoi creare dei modelli di cartondino di forma circolare, che appoggerai sui dischi della torta per tagliarli in modo preciso. Per spalmare gli strati di torta con la crema in modo uniforme, usa una spatola. Se non la possiedi, puoi anche utilizzare il dorso di un cucchiaio.

    Varianti della torta mimosa

    La torta mimosa è un dolce davvero facile da preparare che può essere realizzato in tanti modi diversi. Se non hai tempo di preparare la base della torta puoi usare anche un pan di Spagna già fatto. La semplicità della decorazione ti permette di dare libero sfogo alla fantasia, puoi usarla per la torta mimosa alle due creme come sulla variante all’ananas o quella alle fragole.

    Se oltre al dessert cerchi idee appetitose per festeggiare l'8 marzo: non perderti i piatti mimosa più buoni di sempre!

    Hai poco tempo e non sei molto esperta in cucina? Ecco la ricetta facile della torta mimosa.

    → Frasi per la Festa della donna

    Il menu speciale per la festa della donna

    VEDI ANCHE

    Il menu speciale per la festa della donna

    10 ricette mimosa per la festa della donna

    VEDI ANCHE

    10 ricette mimosa per la festa della donna

    Riproduzione riservata