Idee in cucina

Torta della nonna con crema e pinoli

5/5
  • Procedura 1 ora 30 minuti
  • Cottura 1 ora
  • Persone 8
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Torta della nonna con crema e pinoli


    invia tramite email stampa la lista
    Torta della nonna con crema e pinoli
    La trovi anche su:

    La torta della nonna con crema e pinoli è un dolce casalingo con un guscio di frolla friabile e un cuore super cremoso. Facile da preparare si conserva in un luogo asciutto. È ideale come dessert ma anche da mangiare a colazione oppure a merenda. Sei uno chef alle prime armi? Clicca qui e scopri la ricetta facilitata a prova di principiante!

    1) Prepara la pasta. Mescola 400 grammi di farina con 160 grammi di zucchero, il lievito setacciato e il sale, lavorali con 160 grammi di burro freddo a pezzetti, in modo da ottenere un composto sbriciolato. Unisci 2 tuorli, l'uovo e la scorza grattugiata di 1 limone. Lavora gli ingredienti e disponi la palla di frolla in frigorifero per 1 ora. Metti i pinoli a bagno in acqua fredda: in questo modo, durante la cottura, non si bruceranno.

    2) Fai la crema. Fai bollire il latte con la scorza del limone rimasto a strisce. Monta i 5 tuorli rimasti con lozucchero semolato rimasto (90 grammi) e incorpora la farina rimasta (70 grammi). Versa il latte caldo a filo e trasferisci il tutto in una casseruola. Cuoci a fuoco medio, mescolando, per 10 minuti, finché velerà il cucchiaio e la crema pasticcera risulterà addensata. Incorpora, fuori dal fuoco il burro rimasto (15 grammi).

    3) Completa. Appiattisci i 2/3 della pasta, infarinala e stendila con il matterello in una sfoglia rotonda di 5-6 millimetri di spessore, dopo averla sistemata fra 2 fogli di carta da forno. Trasferisci la pasta nella teglia, direttamente sulla carta da forno, facendo fuoriuscire i bordi: devono essere alti almeno 3 centimetri. Bucherella il fondo della torta con uno stecchino e versa sulla frolla la crema pasticcera ormai fredda e mescolata con una frusta.

    4) Stendi, sempre su un foglio di carta da forno, la pasta rimasta in una sfoglia di 5-6 millimetri di spessore e ricopri la superficie della torta, capovolgendocela sopra. Elimina la carta da forno. Unisci bene i bordi pizzicandoli e punzecchia la superficie con uno stecchino. Spolverizza con i pinoli sgocciolati dall'acqua.

    5) Cuoci la torta della nonna in forno già caldo a 180° C gradi per circa 45-50 minuti. Una volta cotta, lasciala raffreddare e poi spolverizzala con zucchero a velo.

    di CUCINA NO PROBLEM Riproduzione riservata