Panna cotta con coulis di lamponi

  • Procedura
    45 minuti
  • Cottura
    10 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Panna cotta con coulis di lamponi

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    1) Fate ammorbidire 16 g di gelatina in fogli per qualche minuto in acqua fredda. Mettete in un pentolino 400 ml di panna fresca, 200 ml di latte, 1 baccello di vaniglia aperto a metà nel senso della lunghezza e 80 g di zucchero fine e scaldate il tutto a fuoco basso, senza arrivare al bollore. Eliminate la vaniglia e, fuori dal fuoco, unite la gelatina strizzata; mescolate finché si sarà sciolta.

    2) Lasciate intiepidire il composto, versatelo in 4 stampini da 2 dl inumiditi e mettetelo in frigo a rassodare per almeno 3 ore. Tenete da parte qualche lampone per decorare e schiacciate i rimanenti in un colino con il dorso di un cucchiaio raccogliendo il passato in una ciotolina.

    3) Fate caramellare a fuoco dolce i 40 g di zucchero rimasti con 2 cucchiai di acqua e mescolate il caramello ottenuto con il purè di
    lamponi. Sformate i dolci e fate colare a filo su ognuno un po' di coulis di lamponi. Completate le piccole panna cotta con coulis di lamponi con i frutti interi tenuti da parte.


    Per praticità volete produrre più porzioni di panna cotta di quante ve ne servano per il pranzo o la cena che state organizzando? Preparate la panna cotta negli stampini, copriteli con pellicola e metteteli in congelatore. Si conserva in freezer per 1 mese. All'occorenza, scongelate la panna in frigorifero, sformatela e completatela con il coulis fatto al momento. Non avete a disposizione i lamponi, potete preparare questa salsa anche con altri frutti. Qui trovate la ricetta della panna cotta con coulis di fragole

    Riproduzione riservata